Numero pagine: 114

ISBN: 9791281305045

Data di uscita: 15/05/2023

Categoria

Penny Culliford

Un bambino di nome (a boy called) Porro

Con il dilagare del bullismo e le conseguenti preoccupazioni legate alla salute mentale dei bambini, l’avventura di Porro mostra con delicatezza che certe sfide quotidiane concorrono allo svilupparsi dell’autostima, quando se ne presenta l’opportunità.
Capita a tutti di non sentirsi all’altezza e di credere che gli altri siano più intelligenti, più organizzati, più affascinanti e, perché no, addirittura migliori. La verità è che ognuno ha i propri difetti, ma siamo tutti meravigliosi e amabili. Imparare a concentrarsi sui lati positivi, propri e altrui, può stravolgere la vita in meglio. Proprio come accade al nostro Porro.
Questo magico racconto di trasformazione in due lingue, inglese e italiano, indirizzato a bambini dagli otto ai dodici anni, ha l’obiettivo di rassicurarli, incoraggiandoli a coltivare il proprio valore e il proprio talento e a rintracciare la bontà nelle situazioni più impreviste.

15,00

Un bambino di nom...

Loading...

CULLIFORD-Anna-9169-08-06-2013-18_crop_crop

Penny Culliford

Penny Culliford è un’autrice, drammaturga, sceneggiatrice e public speaker originaria del Kent (Re- gno Unito), nota al pubblico anglofono e germanofono soprattutto per la saga Theodora’s Diary (NdT: Il Diario di Theodora), serie di romanzi umoristici definita l’equivalente cristiano del Diario di Bri- dget Jones.
È anche autrice del romanzo The Art of Standing Still (NdT: L’arte di Star Fermi), ambientato in Kent, storia di una comunità che fa rivivere la tradizione dei misteri medievali.
Tra i drammi e le sceneggiature scritti dalla nostra drammaturga, vanno citati: Warden Pie (NdT: La Torta di Pere Nere), storia di fantasmi ambientata a Canterbury; The Gingerbread Man (riadattato in italiano come L’Omino di Pan Pepato); The Golden Chain (NdT: La Catena D’oro); Saffron Hill, opera teatrale su tre generazioni di una famiglia italiana a Londra e la pièce per bambini A Boy Called Porro (NdT: Un Bambino di Nome Porro). La sua ultima fatica è Grimaldi’s Last Act (NdT: L’Ultimo Atto di Grimaldi), scritta per la compagnia teatrale Tricolore.
Sceneggiatrice della serie di DVD per bambini Henry Hand Puppet (NdT: Henry La Marionetta), Penny è altresì direttrice del dipartimento di drammaturgia presso Focus on the Arts, organizzazione artistica per l’infanzia, ove organizza laboratori di scrittura creativa e sceneggiatura per bambini.
Si occupa di public speaking rivolti a gruppi di scrittori, scuole superiori, studenti universitari e festival delle arti e ha ricevuto una co-nomination ai Jerusalem Awards, premio di radiodiffusione cristiana indetto da Reflections: Christianity Unplugged, programma radiofonico trasmesso da BBC Radio Kent.
Penny vanta una lunga esperienza nell’ambito dell’istruzione primaria e attualmente svolge le veci di cappellana presso una YMCA (NdT: Associazione Cristiana dei Giovani). La Chiesa Anglicana d’Inghilterra l’ha nominata Lettrice Laica.
È sposata con Marc da oltre trent’anni, con i quali ha avuto due figli, un maschio e una femmina, e un nipote.
Adora la cioccolata, le sitcom e gli atti di gentilezza inaspettati.
Detesta il sedano, gli insetti stecco e le persone che si prendono troppo sul serio.

Descrizione

Penny Culliford è un’autrice, drammaturga, sceneggiatrice e public speaker originaria del Kent (Re- gno Unito), nota al pubblico anglofono e germanofono soprattutto per la saga Theodora’s Diary (NdT: Il Diario di Theodora), serie di romanzi umoristici definita l’equivalente cristiano del Diario di Bri- dget Jones.
È anche autrice del romanzo The Art of Standing Still (NdT: L’arte di Star Fermi), ambientato in Kent, storia di una comunità che fa rivivere la tradizione dei misteri medievali.
Tra i drammi e le sceneggiature scritti dalla nostra drammaturga, vanno citati: Warden Pie (NdT: La Torta di Pere Nere), storia di fantasmi ambientata a Canterbury; The Gingerbread Man (riadattato in italiano come L’Omino di Pan Pepato); The Golden Chain (NdT: La Catena D’oro); Saffron Hill, opera teatrale su tre generazioni di una famiglia italiana a Londra e la pièce per bambini A Boy Called Porro (NdT: Un Bambino di Nome Porro). La sua ultima fatica è Grimaldi’s Last Act (NdT: L’Ultimo Atto di Grimaldi), scritta per la compagnia teatrale Tricolore.
Sceneggiatrice della serie di DVD per bambini Henry Hand Puppet (NdT: Henry La Marionetta), Penny è altresì direttrice del dipartimento di drammaturgia presso Focus on the Arts, organizzazione artistica per l’infanzia, ove organizza laboratori di scrittura creativa e sceneggiatura per bambini.
Si occupa di public speaking rivolti a gruppi di scrittori, scuole superiori, studenti universitari e festival delle arti e ha ricevuto una co-nomination ai Jerusalem Awards, premio di radiodiffusione cristiana indetto da Reflections: Christianity Unplugged, programma radiofonico trasmesso da BBC Radio Kent.
Penny vanta una lunga esperienza nell’ambito dell’istruzione primaria e attualmente svolge le veci di cappellana presso una YMCA (NdT: Associazione Cristiana dei Giovani). La Chiesa Anglicana d’Inghilterra l’ha nominata Lettrice Laica.
È sposata con Marc da oltre trent’anni, con i quali ha avuto due figli, un maschio e una femmina, e un nipote.
Adora la cioccolata, le sitcom e gli atti di gentilezza inaspettati.
Detesta il sedano, gli insetti stecco e le persone che si prendono troppo sul serio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un bambino di nome (a boy called) Porro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *